Il mio viaggio negli U.S.A. post-covid: tra contraddizioni e identità

Un viaggio negli Stati Uniti bisogna farlo prima o poi. Vorrei provare a raccontare il mio. Non un semplice viaggio di piacere o di svago. Un giornalista ha il dovere di raccontare sempre, anche quando è in vacanza. E quindi, questo mio viaggio, voglio condividerlo con voi. Un’occasione per riprendere a scrivere sul Conservatore dopoContinua a leggere “Il mio viaggio negli U.S.A. post-covid: tra contraddizioni e identità”