Tarro: “Il Coronavirus da pandemico è diventato endemico”, e Facebook lo censura!

Il noto virologo messinese Giulio Tarro è stato censurato da Facebook in seguito ad aver espresso una posizione relativa gli sviluppi della pandemia da Covid19 attraverso un post condiviso sui propri profili social in cui il medico ha affermato: “il Coronavirus da pandemico è diventato endemico“. Affermazione, quella di Tarro, peraltro già espressa pubblicamente nei giorni scorsi nelContinua a leggere “Tarro: “Il Coronavirus da pandemico è diventato endemico”, e Facebook lo censura!”

L’ex Psi Formica: “A qualcuno giova l’uso politico della paura, si rischia nuova strategia della tensione”

“Il sistema dei partiti è morto nel 1989 e non è ancora nato niente al suo posto. E quando arriva il vuoto della politica, si crea il pieno dei piccoli partiti delle specializzazioni. C’è il partito dei virologi, il partito della burocrazia, il partito dei baroni universitari. Tutti hanno il diritto di esprimersi, ma aContinua a leggere “L’ex Psi Formica: “A qualcuno giova l’uso politico della paura, si rischia nuova strategia della tensione””

Il giudice Giorgianni: “Covid strumento per realizzare un colpo di stato globale”

“Siamo stati bollati come due dei peggiori negazionisti del Covid, antivaccinisti, e diffusori di pericolose fake news. E il mio collega Gratteri è stato attaccato, solo per avere accettato di firmare la prefazione del mio libro e gli è stato appioppato l’epiteto di negazionista. Farò querela”. Ed ancora: “Siamo in uno stato di diritto inContinua a leggere “Il giudice Giorgianni: “Covid strumento per realizzare un colpo di stato globale””

Lo sporco lavoro dei mass media per far sì che venga introdotto l’obbligo vaccinale

Da un anno a questa parte non si fa altro che discutere – oltre che del virus – sulla fondatezza delle notizie propugnateci dai mass media in ogni secondo della nostra giornata. Gli agenti di questo nuovo metodo di governare le cose e le persone non agiscono mai secondo la casualità, ma seguendo una scalettaContinua a leggere “Lo sporco lavoro dei mass media per far sì che venga introdotto l’obbligo vaccinale”

Dopo un anno di Covid la priorità di Letta è lo Ius Soli

Enrico Letta è il nuovo segretario del Partito Democratico. È stato eletto dai delegati dem con 860 voti a favore, 2 contrari e 4 astenuti.Tra i passaggi più decisi dell’intervento del neosegretario Dem nell’assemblea che lo ha decretato quale nuovo segretario vi è stato quello relativo alla collocazione del Pd che: “deve essere un partito di prossimità. Siamo diventatiContinua a leggere “Dopo un anno di Covid la priorità di Letta è lo Ius Soli”

L’indignazione parte dal sostantivo: la lotta delle donne per la “a” e la necessità del neutro

Assessora, medica, architetta, epidemiologa. Dopo varie polemiche nate sul web, emerge l’esigenza di dover definire il lavoro di una donna impiegando un sostantivo femminile. Ma è davvero così necessario? A quanto sembra sì. C’è infatti chi reputa essenziale dover accostare alle generalità di una donna un termine prettamente femminile, ad esempio “assessora”, per specificare siaContinua a leggere “L’indignazione parte dal sostantivo: la lotta delle donne per la “a” e la necessità del neutro”

L’individualismo tra Cervantes e Ricossa: punti comuni e divergenze

Il paragone tra il celeberrimo Cervantes e l’economista anarco-borghese Ricossa risulterebbe impossibile se non si mettesse a fuoco un certo aspetto che accomuna entrambi: l’individualismo.

L’escamotage dell’arancione rinforzato: un arancione con le scuole chiuse

Dalla mezzanotte di oggi, anche tutta la regione Lombardia passa dall’arancione all’arancione rinforzato. L’ordinanza che decreta il cambio di colore è stata firmata nella giornata di ieri dal governatore Attilio Fontana che, visto l’andamento della curva epidemiologica, ha deciso di adottare un’ordinanza valevole per l’intero territorio regionale dopo averne emesse svariate nei giorni scorsi limitate aContinua a leggere “L’escamotage dell’arancione rinforzato: un arancione con le scuole chiuse”

Papa Ratzinger bacchetta Joe Biden sui diritti civili

Joseph Ratzinger bacchetta il presidente degli Stati Uniti d’America, il cattolico Joe Biden. Da un recente colloquio avuto da Benedetto XVI con Massimo Franco e Luciano Fontana, rispettivamente vaticanista e direttore del Corriere della Sera, emergono, infatti, alcune frecciate lanciate dal papa emerito al neopresidente americano, oggi alla guida di un Partito Democratico fortemente eterogeneo, sulle cui posizioni siContinua a leggere “Papa Ratzinger bacchetta Joe Biden sui diritti civili”