C’è un’Italia fiera, che resta in piedi. A testa alta.

C’è un’Italia che si inginocchia, decidendo di postrarsi dinnanzi alla dittatura del politicamente corretto a tutti i costi. E poi c’è un’altra Italia, che invece sceglie di restare in piedi. A testa alta. Finendo persino per beccarsi delle folli accuse di razzismo da parte degli accaniti sostenitori del regime del pensiero unico.  Il riferimento è chiaro,Continua a leggere “C’è un’Italia fiera, che resta in piedi. A testa alta.”

L’irresistibile ascesa di Giorgia Meloni: il leader politico più amato dagli italiani

Ormai è chiaro a tutti: Giorgia Meloni è il leader politico più amato dagli italiani. Dal punto di vista squisitamente politico, bastano due fotografie per dare prova di quanto appena affermato. L’ultimo sondaggio Ipsos che ha certificato lo storico sorpasso di FdI sulla Lega: 20,5% a 20,1%. Pochi decimali ma simbolici: frutto, in primis, dellaContinua a leggere “L’irresistibile ascesa di Giorgia Meloni: il leader politico più amato dagli italiani”

L’eterna crisi della Scuola italiana: quando l’assistenzialismo soppianta il merito

Anche questo tormentato anno scolastico sta per volgere al termine: nelle prossime ore, infatti, suonerà la campanella che decreterà il “rompete le righe” per milioni di studenti italiani. Ed al pari di quello precedente, anche quest’anno, si prospetta una maxi-sanatoria che porterà avanti di un altro anno la stragrande maggioranza dei nostri studenti, trascurando pericolosamente, una voltaContinua a leggere “L’eterna crisi della Scuola italiana: quando l’assistenzialismo soppianta il merito”

I laureati italiani tra i meno pagati d’Europa: continua la fuga di cervelli

Oramai non è più una sorpresa, ma un dato di fatto universalmente riconosciuto ed accettato: i laureati italiani sono tra i meno pagati d’Europa insieme a spagnoli e polacchi. Un neolaureato in Italia guadagna infatti mediamente 28mila euro annui lordi, mentre un collega inglese ne guadagna 32mila, un francese 35mila, per non parlare poi di un tedesco cheContinua a leggere “I laureati italiani tra i meno pagati d’Europa: continua la fuga di cervelli”

Anniversario strage di Capaci: il monito di Suor Anna Monia Alfieri

Nel giorno del 29esimo anniversario della strage di Capaci e del ricordo del giudice Giovanni Falcone, di sua moglie Francesca Morvillo e degli uomini della scorta che in quella strage persero la vita, arriva un forte monito per le giovani generazioni da parte di Suor Anna Monia Alfieri.  La religiosa delle Marcelline, da sempre moltoContinua a leggere “Anniversario strage di Capaci: il monito di Suor Anna Monia Alfieri”

Ddl Zan: I dubbi dell’avv. Angelo Lucarella

Dopo il discusso intervento di  Fedez durante il concertone del primo maggio, è tornato prepotentemente in auge il dibattito intorno al Ddl Zan. Un tema davvero incandescente in queste ultime settimane, tanto da giungere letteralmente a monopolizzare l’attenzione mediatica e divenire motivo di scontro politico tra i vari partiti. Abbiamo voluto approfondire l’intricata vicenda legata al DdlContinua a leggere “Ddl Zan: I dubbi dell’avv. Angelo Lucarella”

Libia: Ministra degli Esteri rischia la vita perché troppo filo-occidentale

Che avrebbe incontrato parecchie difficoltà accettando la nomina a Ministro degli Esteri di un paese a fortissima vocazione islamica qual’è la Libia, Najla Mangoush lo sapeva bene già tre mesi fa, allorquando ebbe inizio il suo mandato. Ma probabilmente non si sarebbe mai aspettata che molto presto avrebbe addirittura dovuto sopravvivere a quella che ormaiContinua a leggere “Libia: Ministra degli Esteri rischia la vita perché troppo filo-occidentale”

Pio e Amedeo: “Il nostro obiettivo è scardinare il pensiero unico che vogliono imporci”

“Si può fare così schifo anche usando solo termini politicamente corretti”. Pio e Amedeo non tornano sui loro passi, anzi, ribadiscono la loro posizione, in netto contrasto con il “pensiero unico” ed il “politicamente corretto“. I comici foggiani, nell’ultima puntata del loro show in onda su Canale 5, Felicissima Sera, con la loro ironia avevano scandalizzato i paladini del politicallyContinua a leggere “Pio e Amedeo: “Il nostro obiettivo è scardinare il pensiero unico che vogliono imporci””

Riaperture, il modello Trentino Alto Adige: Corona pass e deroga al coprifuoco

Mentre il governo pensa di regolamentare gli spostamenti tra regioni con l’introduzione di un “Green pass”, l’Alto Adige compie un passo in avanti con l’attivazione del “Corona pass”. Si tratta di un’attestazione, introdotta con un’ordinanza dal presidente della provincia di Bolzano, valida per i vaccinati e per i guariti dal Covid, che consente l’accesso agli ambienti chiusi,Continua a leggere “Riaperture, il modello Trentino Alto Adige: Corona pass e deroga al coprifuoco”

Scuola, Suor Anna Monia Alfieri: “Urgente ripartire in presenza per combattere la dispersione”

“Ho apprezzato che il premier Draghi abbia rimesso la scuola al centro del paese”, con queste parole Suor Anna Monia Alfieri, religiosa delle Marcelline da anni impegnata in prima persona per la libertà di scelta educativa, esprime la propria soddisfazione nei confronti della decisione adottata dall’esecutivo a guida Draghi di incrementare la presenza degli studentiContinua a leggere “Scuola, Suor Anna Monia Alfieri: “Urgente ripartire in presenza per combattere la dispersione””