I genitori scalzi protestano contro il Green Pass per i bambini in Lituania

La progressiva cancellazione dei diritti umani prosegue imperante in tutta Europa. Quest’oggi è arrivata la notizia della protesta dei genitori lituani contro l’ennesima infame proposta del governo, il quale si è perfettamente allineato alle direttive provenienti dal resto dell’Europa occidentale. In Italia si etichettano i bambini come “maligni amplificatori biologici“, così da preparare il terrenoContinua a leggere “I genitori scalzi protestano contro il Green Pass per i bambini in Lituania”

Tra il Muro di Berlino e la propaganda sanitaria

Il 13 agosto 1961 il governo comunista di Berlino Est erige proprio nell’odierna capitale un muro per impedire la continua emorragia di persone in fuga verso ovest. Senza computare i tantissimi che già lo avevano fatto fuggendo davanti all’avanzata sovietica, dal 1949 al 1961 passarono da est ad ovest oltre due milioni e mezzo diContinua a leggere “Tra il Muro di Berlino e la propaganda sanitaria”

Pfizergate, una ricercatrice confessa: “Dati falsificati, troppe irregolarità”

La religione vaccinale comincia a vacillare. No, non è il solito incipit sensazionalistico tipico di quei messaggi Telegram che spesso portano gli utenti a gettare il telefono dalla finestra. I primi scossoni ad un credo già di per sé traballante arrivano direttamente dal British Medical Journal. Che penserebbero gli adepti al dio Pfizer e alContinua a leggere “Pfizergate, una ricercatrice confessa: “Dati falsificati, troppe irregolarità””

“Comprimere la libertà di manifestare”: a Trieste vietate le manifestazioni, inizia l’ascesa del governo militare

L’instaurazione di un governo di tipo militare è ormai alle porte. Il prefetto di Trieste non ha avuto alcun remore a pronunciare la frase: “Dobbiamo comprimere la libertà di manifestare“. Parole gravissime, inaccettabili per un paese occidentale. Trieste è la città simbolo della protesta dei portuali che hanno irradiato a tutta l’Italia la loro volontàContinua a leggere ““Comprimere la libertà di manifestare”: a Trieste vietate le manifestazioni, inizia l’ascesa del governo militare”

Luci e ombre sulla morte della pallavolista afghana

Praticamente tutti i quotidiani italiani, insieme ai vari siti di notizie nostrani, hanno riportato la notizia della morte della giocatrice della nazionale giovanile di pallavolo afghana Mahjubin Hakimi per mano – si afferma – dei talebani. La notizia era iniziata a circolare da giovedì, ma le fonti non erano certamente affidabili, specie se si parlaContinua a leggere “Luci e ombre sulla morte della pallavolista afghana”

Addio Alitalia, con te se ne parte un altro pezzo di sovranità

Erano le 14:30 di un assolato lunedì di luglio, all’aeroporto di Bari centinaia di famiglie partivano per le mete più disparate e il freddo glaciale del terminal per poco non mi causò un brutto raffreddore. Stavo ritornando a casa il giorno dopo dal termine della splendida kermesse “La Ripartenza” organizzata da Nicola Porro al Petruzzelli.Continua a leggere “Addio Alitalia, con te se ne parte un altro pezzo di sovranità”

Lettera degli studenti UniMe contro il Green Pass: “Ribadiamo la nostra volontà di ritornare alla normalità senza scendere a compromessi con nessuno” 

Gli studenti dell’Università di Messina si destano contro il diktat del lasciapassare governativo. Stamane hanno inviato una lettera al Rettore Salvatore Cuzzocrea, al Consiglio di Amministrazione dell’ateneo, al Senato Accademico, al Corpo Docenti, agli studenti e ai media per affermare la loro volontà di non venire a un accomodamento con nessuno. Un piano d’azione che non ha eguali inContinua a leggere “Lettera degli studenti UniMe contro il Green Pass: “Ribadiamo la nostra volontà di ritornare alla normalità senza scendere a compromessi con nessuno” ”

Gli antifascisti del lasciapassare si rassegnino: il fascismo è morto nel 1943

Ecco l’ennesima prova che all’inferno si scende a piccoli passi. La meravigliosa manifestazione di Piazza del Popolo di sabato, la quale ha raccolto più di ottantamila persone, è stata abilmente squalificata tramite l’utilizzo di infiltrati e personaggi dalle storie parecchio torbide. Credere ai proclami di Forza Nuova è anacronistico e banale, d’altronde il fascismo èContinua a leggere “Gli antifascisti del lasciapassare si rassegnino: il fascismo è morto nel 1943”

La piovra del ricatto vaccinale estende i suoi tentacoli su Messina

In un modo o nell’altro, in barba allo stato di diritto e alla nozione di scienza, tutti dovranno vaccinarsi. Non potrà esimersi nessuno perché così vuole il Governo Supremo. La scienza è ormai inglobata nell’ideologia e perciò degradata a mera superstizione, mentre la nozione di diritto è divenuta puro arbitrio. Il 30 settembre la GazzettaContinua a leggere “La piovra del ricatto vaccinale estende i suoi tentacoli su Messina”

Le fiamme della ribellione divampano lungo lo Stivale

L’Italia s’è desta! Centinaia di migliaia di persone si sono ritrovate nelle piazze di tutta Italia per continuare a manifestare il loro dissenso nei confronti dei provvedimenti dragoniani. L’eroico discorso del vicequestore Schilirò in piazza San Giovanni a Roma ha risvegliato dal torpore numerose categorie di lavoratori ormai stanchi di essere vessati dalle nuove politicheContinua a leggere “Le fiamme della ribellione divampano lungo lo Stivale”