“Conservatori pienamente inseriti nel gioco UE”. Cara Giorgia, parla per te

No, cara Giorgia, non ci sto. Tralasciamo il piattume e i vari dazi da pagare con fior di oboli, ma definire tutti i “conservatori pienamente inseriti nel gioco UE” è una falsità senza precedenti. Purtroppo bisogna capirla: deve trovare quella credibilità internazionale affinché venga scelta come propretore della provincia italica. Altrimenti a cosa servirebbe questa declinazione dei conservatori al gioco UE?

Torniamo ai blocchi di partenza. Io non ci sto. Noi conservatori cresciuti con Schmitt, Heidegger, Nietzsche, Saint-Exupery, La Rochelle, Céline, D’Annunzio, Corti e tutto il resto sicuramente non meno importante; non possiamo rimanere fermi e in silenzio di fronte a queste dichiarazioni. Al giogo materialistico dell’Unione Europea preferiamo quello del sangue e della terra.

Dunque, cara Giorgia, noi non ci stiamo. Parla pure con gli atlantisti, guerriglieri contro il sacro. Porta pure avanti le bandiere della libertà e della democrazia, le quali – citando Buttafuoco – sono due illusioni che non hanno neppure bisogno di nutrire utopie, ma solo di formale enunciazione. L’individuo rimarrà sempre lo stesso, sia il propretore destro o sinistro: un consumatore consunto.

E noi che ripudiamo la merce, ameremo per sempre il candore delle statue greche e la spietata volontà romana, il tocco di Raffaello e le Bagattelle alla francese. Non ci dispiace neanche un po’ Giorgia. La vera opposizione siamo noi.

Pubblicato da Marco Spada

Specializzato in Scienze storiche presso l'Università degli Studi di Messina; vivo a Milazzo e mi occupo, nell’ambito della ricerca, del rexismo belga e della figura di Léon Degrelle. Vicedirettore del giornale online "Tirrenico News" dal 2019, fondatore del blogpolitico “Il Conservatore”, conduttore di “Obbligo di frequenza” sulle frequenze di Radio Milazzo e professore di materie umanistiche nei Licei. Amo la nouvelle cuisine e ho due icone in casa: quelle di Mou e di Moratti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: