Un film per raccontare la verità sull’aborto

Adesso è certo, Unplanned, il film che racconta la storia vera di Abby Johnson – dirigente in una clinica texana dell’organizzazione abortista Planned Parenthood, “convertitasi” alla causa pro life dopo avere assistito ad un aborto coadiuvando un medico per sopperire a un’improvvisa carenza di personale – arriverà nelle sale cinematografiche italiane a settembre 2021, mentre da luglio partiranno le anteprime in diverse città.

L’opera cinematografica – diretta da Cary Solomon e Chuck Konzelman e interpretata da Ashley Bratcher, Brooks Ryan e Robia Scott, con il doppiaggio italiano di Francesca Manicone, Emanuela Rossi e Luca Ward – sarebbe dovuta uscire in Italia nel 2020, ma l’emergenza sanitaria da covid-19 ha costretto a rinviare tutto di un anno.

Si tratta di una pellicola che, nonostante vari tentativi di boicottaggio e censura, negli Stati Uniti ha ottenuto un grande successo di pubblico in sala e venduto parecchio anche su dvd.

L’esperienza estera fa già presagire che il film potrà diventare anche nel nostro Paese un’importante occasione di riflessione su un tema tanto delicato quanto troppo spesso sottaciuto com’è quello dell’aborto.

Distributore in Italia sarà la casa di produzione e distribuzione filmica, nonché casa editrice e discografica, Dominus Production.

Abbiamo raggiunto telefonicamente Federica Picchi, fondatrice della Dominus Production, che ha fortemente voluto portare in Italia questo film, per raccogliere un suo commento e farci raccontare qualcosa in più su Unplanned. Ecco cosa c’ha detto.

Federica Picchi

Unplanned è un film straordinario, bellissimo, che non è stato semplice portare in Italia, anzi abbiamo fatto parecchia fatica, con una serie di complessità tra cui l’ultima il covid, ma ora stiamo vedendo la luce in fondo al tunnel e abbiamo una data ufficiale di uscita nazionale che sarà il 28 e 29 settembre 2021 in tutte le sale cinematografiche italiane. Però prima abbiamo deciso di fare delle anteprime iniziando da Roma l’otto luglio alle ore 20:30 presso il cinema Adriano. Ovviamente come anteprima non ci sarà solo Roma, ma contiamo di organizzare dal 9 luglio al 27 settembre in molte altre città. Questo film tratta un tema molto importante per il nostro vivere quotidiano e quindi bisogna stracciare il primo tabù che è quello del silenzio perché la pratica dell’aborto e le pillole abortive, come la ru486, presentano molte criticità e questo è indubbio, è un dato di fatto, sia per chi crede che per chi non crede e indipendentemente da qualsiasi tipo di ideologia si abbia, dal modo di vivere e di pensare. Il fatto è che queste pratiche hanno degli impatti e il silenzio è il primo dramma che noi riscontriamo. Quindi speriamo con questo film di fare parlare del tema e fare cadere questo velo di falsità che avvolge il mondo dell’aborto”.

Luca Basilio Bucca

Trailer

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: